Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Bowling for Columbine (2002) L'A(r)mata America di Michael Moore

Visto che ho parlato di un documentario, mi sembrava giusto citarne un altro davvero interessante oltretutto (e purtroppo, aggiungo) sempre dannatamente attuale nonostante abbia vent'anni e passa sul groppone. La causa di questo lavoro è Il massacro della Columbine High School, una strage in ambito scolastico avvenuta il 20 aprile 1999 negli Stati Uniti d'America (da cui è stato tratto il film "Elephant" di Gus Van Sant), il contesto invece è l'America, in dettaglio il suo stato civile e bellico che viene messo sotto la lente d'ingrandimento. Dietro all'obiettivo, sia d'intenti e che di telecamera, di questo documentario troviamo nientepopodimeno il contestatore per eccellenza, Michael Moore. Il regista/giornalista si dai primi minuti palesa un profondo interesse per gli argomenti cruciali per cui lotta, e come risultato ha creato un film attento e coinvolgente. Moore ha i suoi modi unici di affrontare questioni delicate con umorismo, ma non si spinge

Ultimi post

Jodorowsky's Dune (2013) Il più grande film di fantascienza mai realizzato

Goya's Ghosts (2006) L'ultimo film di Miloš Forman

Oscar (1991) Il gangster, le sue due figlie e tre valigette. Il talento di John Landis nella commedia americana

Omega Doom (1996) Yojimbo formato cyberpunk post-atomico. La sfida degli androidi di Albert Pyun

Fright Night Part II (1989) Ammazzavampiri 2, di Tommy Lee Wallace

Alien Resurrection (1997) I mutanti Xenomorfi di Jean-Pierre Jeunet, un classico nei suoi generi

Pet Sematary (1989) Cimitero Vivente, di Mary Lamber

Salem's Lot (1979) Le notti di Salem, i vampiri di Tobe Hooper

The Life and Death of Peter Sellers (2004) Chiamatelo semplicemente Peter, mille volti per un solo (talentuoso) attore

Lone Star (1996) Stella Solitaria, il cattivo sceriffo di John Sayles

Frankenhooker (1990) Il mostro di Frankenstein e il mestiere più vecchio del mondo

Cattivi preferiti: Cain/RoboCain

The Wolf of Snow Hollow (2020) Cuore di lupo (mannaro), ricordando Robert Forster

A Return to Salem's Lot (1987) I vampiri di Salem's Lot, di Larry Cohen