lunedì 2 dicembre 2019

Parlando di cinema: Al Pacino vs Robert De Niro


Al Pacino vs Robert De Niro: ovvero la tempesta e la calma della recitazione nel cinema americano.

Il primo è sempre stato un continuo ed esaltante esplosivo di prove attoriali basato molto sul suo stampo caratteriale ed invece il secondo molto più calmo ma folgorante negli attimi di follia recitativa e di immedesimazione. Entrambi carismatici, li abbiamo visti a confronto in tante tipologie di film e interpretazioni, dalle più iconiche fino alle più dimenticabili (più Bob in questo caso). In particolare sono quattro le pellicole in cui hanno partecipato direttamente (sul set) assieme: Il Padrino - Parte 2 di Francis Ford Coppola (in cui però non si "scontravano"), nel poliziesco definitivo di Michael Mann che tutti conosciamo con il nome di Heat, nel più che dimenticabile Righteous Kill ed infine nel canto del cigno del genere gangster americano (a mio modesto parere) diretto da Martin Scorsese cioè il novello The Irishman.

La domanda che mi sorge spontanea è: chi ha prevalso (in queste prove attoriali dirette) chi con il suo stile/carisma di recitazione?

Secondo me è un pareggio: nel Padrino - Parte 2 si equivalgono, in Heat la prestazione di Bob surclassa la già magistrale recitazione di Al, in quella deprecabile produzione che porta il nome di Righteous Kill vince nettamente Pacino ed infine in The Irishman ambedue si equivalgono.

Sempre così agli opposti, ma anche sempre così uguali nel recitare. Si completano a vicenda sul set.

4 commenti:

  1. Coppola sapeva che tenendoli separati avrebbe tirato fuori il meglio per entrambi e il suo film. Mann aveva due bombe atomiche per le mani, al massimo della potenza, quindi solo uno con la schiena dritta come lui poteva avere il sangue freddo per gestirli. “Righteous Kill” senza i loro nomi starebbe dove merita di stare, nel dimenticatoio. In “The Irishman” potevano esserci solo loro (e Joe Pesci) per chiudere idealmente il genere gangster, a cui hanno dato così tanto. Cheers!

    RispondiElimina
  2. Penso anche io che si equivalgano. Sono forse anche la stessa persona divisa in due sfumature diverse. Due miti.

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Concordo su questi film. Per quanto rigurda il cinema in generale, direi che
    l'unica cosa che forse De Niro ha in più è C'era una volta in America.

    RispondiElimina
  4. Difficile scegliere il migliore, ma una cosa è certa, sono due mostri sacri ;)

    RispondiElimina